Twitter Facebook Youtube

Mondiale S1 – 2°GP Arad

18 Maggio 2014 – Il podio è nostro

 

Dopo dieci anni la Supermoto torna in Romania e il Team L30 Racing torna a casa con un fantastico podio e la consapevolezza di essere sempre più vicini alle posizioni di vertice.
Ivan al sabato conquista il quarto tempo nelle qualifiche e dimostra un buon affiatamento con il circuito rumeno, Lorenzo invece fa registrare l’ottavo tempo nell’Europeo.

 

In Gara1 Ivan scatta quarto e dopo soli due giri passa in terza posizione, posizione che manterrà fino alla bandiera a scacchi nonostante l’incalzare del campione del mondo in carica Mauno Hermunen, che lo costringe ad un finale gara tiratissimo e una serie di giri veloci mozzafiato.
In Gara2 Ivan compie il miracolo in partenza sorpassando alla prima curva un avversario, portandosi quindi in terza posizione. Dopo pochi giri, grazie alla scivolata del leader della classifica Thomas Chareyre, si ritrova in seconda posizione. Quando i giochi sembrano ormai fatti e la conquista del secondo posto sembra cosa scontata, iniziano i problemi alla moto,l’ammortizzatore sembra non rispondere più alle sollecitazione del circuito e il nostro pilota deve inevitabilmente alzare il ritmo facendosi agganciare e poi anche sorpassere dal ritorno di Thomas, chiudendo comunque terzo. Questo risultato consente ad Ivan di salire “veramente” sul podio e avvicinarsi in classifica al terzo posto.

 

Lorenzo Lapini in Gara1 scatta bene ma a metà dello sterrato un contatto con un avversario caduto gli fa spegnere la moto e lo relega in ultima posizione, ma non si perde d’animo e dopo una manche passata in rimonta, termina decimo. In Gara2 si tiene fuori dai guai e finisce nono, stessa posizione anche nella classifica di campionato.

 

Tutto il Team torna a casa soddisfatto del lavoro fatto questo weekend e, grazie anche all’aiuto di tutti voi, si avvicina sempre di più alla posizione che conta.

 

Prossimo appuntamento Mondiale sarà il 15 giugno a Sosnova in Repubblica Ceca.

 

Classifica di giornata S1:
1° Thomas Chareyre punti 47, 2° Mauno Hermunen punti 43, 3° IVAN LAZZARINI punti 40, 4° Adrien Chareyre punti 33, 5° Angel Karanyotov punti 32

 

Classifica di Campionato del Mondo:
1° Thomas Chareyre punti 97, 2° Mauno Hermunen punti 83, 3° Adrien Chareyre punti 77, 4° IVAN LAZZARINI punti 76, 5° Pavel Kejmar punti 58