Twitter Facebook Youtube

International Series – 2^prova Lissone

RITORNO AL VERTICE

Lissone 27 aprile 2014 – Ottima prestazione per il Team L30 Racing a Lissone per la seconda prova del Campionato Italiano. La pista, un circuito cittadino ricavato nella piazza principale della città, ha reso la gara particolare e, nella giornata di domenica, si è aggiunta anche la pioggia battente ad aumentarne le difficoltà.

 

Già nella giornata di sabato si è visto che i nostri piloti si sono trovati a loro agio nel circuito. Ivan ha fatto registrare il secondo tempo nella categoria PRO e Lorenzo sesto nella AMA.

 

Per Ivan la gara è cominciata subito nel migliore dei modi conquistando la prima posizione già alla prima curva. Questo ha reso le cose molto più semplici, facendolo allungare fin da subito sugli inseguitori, vantaggio che ha mantenuto fino alla bandiera a scacchi.
In Gara2 Ivan ha avuto uno scatto fulmineo al via e anche qui si è subito distaccato dagli inseguitori e ha mantenuto la prima posizione fino alla fine.
Questa doppia vittoria lo riscatta dalla prova sfortunata di Pomposa e lo riporta in vetta alla classifica sia degli International Series, sia del Campionato Italiano conquistando la tabella rossa.

Lorenzo Lapini in Gara1 ha mantenuto la posizione in partenza e dopo i primi giri accorti nel capire le difficoltà della pista, con un costante crescendo di giri veloci, si è portato alla terza posizione finale. In Gara2, dopo i primi passaggi in sesta posizione, una scivolata lo distanzia dal gruppo dei battistrada e chiude in settima posizione e quarto di giornata. Questo risultato gli permette di fare un balzo nella classifica generale e attualmente si trova in quarta posizione.

 

La prossima gara del Campionato Italiano si terrà il 25 maggio a Ottobiano e non più a Latina.

 

Classifica di giornata:
1° IVAN LAZZARINI punti 500, 2° Teo Monticelli punti 330, 3° Christian Ravaglia punti 320, 4° Andrea Occhini punti 290, 5° Massimo Beltrami punti 280

 

Classifica Campionato Italiano
1° IVAN LAZZARINI punti 740, 2° Christian Ravaglia punti 700, 3° Andrea Occhini punti 620, 4° Teo Monticelli punti 560, 5° Massimo Beltrami punti 560