Twitter Facebook Youtube

Campionato Italiano – 2^/3^ Tappa Monza

DOPPIO APPUNTAMENTO ALL’AUTODROMO DI MONZA

Monza, 2-3 maggio 2015

Due giornate intense nel Campionato Italiano quelle appena trascorse sul tracciato ricavato all’interno dell’autodromo di Monza.

Il doppio appuntamento ha visto protagonisti i piloti del Team L30Racing.

Nella categoria S1 il nostro Ivan ha incrementato la sua leadership nell’Italiano. Sabato, dopo un secondo posto in qualifica, ha mantenuto la seconda posizione in Gara1 e solamente un quinto posto in Gara2 a causa di una scivolata, chiudendo terzo di giornata. Verderosa, nella stessa categoria, ha finito sesto in Gara1 e dodicesimo in Gara2.

Domenica è andata meglio dal punto di vista dei risultati, facendo la pole position nelle prove cronometrate e due secondi posti nelle gare svolte al pomeriggio. Purtroppo una caduta di gruppo al via della prima partenza, ha complicato la vita al nostro pilota che, a causa di uno strappo violento all’inguine, ha corso entrambe le manche dolorante. Max Verderosa termina nono in Gara1 e decimo in Gara2 dopo una scivolata al via.

Nella categoria S2, Lorenzo Lapini conquista in entrambi i giorni la pole position. Sabato vince Gara1, ma un contatto al via di Gara2 lo costringe al ritiro per la rottura del disco anteriore. Davide Arcudi, che scattava dalla prima fila, conclude quinto in Gara1 e in Gara2 resta coinvolto nella stessa caduta di Lapini, ma riesce a ripartire e chiude decimo. Ponsicchi, autore di una buona rimonta in Gara1, termina sesto e in Gara2 nono.

Domenica Lapini conquista una terza posizione in Gara1 e purtroppo solo un ottavo posto in Gara2 causa una scivolata. Arcudi conclude ottavo in Gara1 e in Gara2 undicesimo, Roberto Ponsicchi infine, termina decimo in Gara1 e tredicesimo in Gara2.

La categoria On Road ha corso solo nella giornata di domenica. Gara1 vede concludere Nicola Pelizza in decima posizione e Lorenzo Papalini in tredicesima dopo una scivolata quando era in sesta posizione. In Gara2 Papalini termina settimo e Pelizza ottavo.

“Sono stati due giorni molto intensi in una pista difficile da interpretare – dichiara il pilota e Team Manager Lazzarini – dove i sorpassi erano quasi impossibili. Ci sono state troppe cadute al via che hanno condizionato le manche e torniamo a casa tutti un po’ malconci. Per quanto mi riguarda, sono riuscito a recuperare punti nella classifica dell’Italiano, che era la cosa più importante”.

CLASSIFICHE DI CAMPIONATO:

Categoria S1

1° Marc Reiner Schmidt, punti 1310 – 2° IVAN LAZZARINI, punti 1100 – 3° Andrea Occhini, punti 930 – 4° Edgardo Borella, punti 727 – 5° Christian Ravaglia, punti 702 – 11° Max Verderosa, punti 491

Categoria S2

1° Giulio Lorenzini, punti 1275 – 2° Edoardo Gente, punti 1260 – 3° Matteo Gallan, punti 790 – 4° Lorenzo Lapini, punti 754 – 5° Tine Sarazin, punti 750 – 8° Roberto Ponsicchi, punti 609 – 11° Davide Arcudi, 524

Categoria On Road

1° Luca Brambilla, punti 880 – 2° Paolo Salmaso, punti 830 – 3° Damiano Mencarelli, punti 650 – 7° Lorenzo Papalini, punti 335 – 11° Nicola Pelizza, punti 305